Esaedro supporta la dad con una donazione al Comune di Parma

In questo momento di emergenza da coronavirus, crediamo più che mai nell’ importanza dell’istruzione. 

Se la pandemia ha messo in luce quanto siano diventati importanti l’informatica e la digitalizzazione, allo stesso tempo abbiamo visto le problematiche che si generano quando non si hanno i mezzi per accedervi, soprattutto le conseguenze negative in ambito scolastico. 

Per questo vogliamo sostenere in modo concreto gli studenti del territorio, i quali hanno bisogno degli strumenti adatti per affrontare la didattica a distanzadonando al comune di Parma 50 device.  

“Si tratta – ha sottolineato il primo cittadino Federico Pizzarotti – di un atto di fiducia nei confronti della comunità, soprattutto in favore di realtà come quella dei giovani e della scuola che hanno risentito in modo significativo degli effetti della pandemia”.
Affidati direttamente al Sindaco e all’Assessora all’Educazione ed Innovazione Tecnologica Ines Seletti, verranno consegnati agli studenti con le maggiori necessità. 

L’intento della donazione è diminuire il divario culturale che purtroppo si sta creando, permettendo agli studenti di seguire le lezioni online, e contribuire allo sviluppo di una società inclusiva facendo un primo passo per aumentare il livello di digitalizzazione del nostro territorio. 
Per il loro futuro, ci siamo anche noi.

vedi tutte le news