5 buone ragioni per scegliere un ERP in cloud

Il gestionale è un elemento centrale dell’operatività di ogni azienda strutturata, che coinvolge amministrazione, commerciale, marketing, risorse umane e magazzino. 
Con la digital transformation, l’avvento della fatturazione elettronica e del lavoro da remoto, molte aziende hanno spostato sul cloud una parte importante dei propri processi lavorativi e produttivi.
Diventa naturale quindi che uno strumento così strategico come l’ERP, possa migrare sul Cloud per potenziare la condivisione dei dati, velocizzare e semplificare le operazioni correlate alle attività aziendali.

5 buoni motivi per migrare l’ERP sul cloud:

1. Disponibile sempre, ovunque
Con un gestionale in cloud è possibile collaborare in piena mobilità, accedendovi da qualsiasi device (pc, notebook, tablet, smartphone) e con applicazioni dedicate.  Un vantaggio non indifferente in termini di maggiore produttività individuale, migliorando tempistiche e risultati.

2. Flessibile e scalabile
Rispetto ai gestionali installati sul server in azienda, lavorare sul cloud significa avere una piattaforma facilmente personalizzabile e sempre aggiornata all’ultima release.
Nel caso fosse necessario incrementare le risorse per l’ERP, non è più necessario, come avveniva per le versioni on premise, fare nuove installazioni o ridisegnare l’architettura IT: il tutto avviene in maniera semplice e veloce con risparmio di tempo e denaro.

3. Sicurezza dei dati e business continuity
I dati sensibili presenti nel gestionale sono un patrimonio dell’azienda da proteggere.
L’infrastruttura cloud è per sua natura più sicura rispetto ai sistemi on premise: 

  • viene garantita la conformità con la protezione dei dati personali GDPR 
  • i dati sono ridondati, presenti in differenti datacenter, quindi sempre facilmente ripristinabili 
  • la cloud security avviene attraverso un insieme sofisticato di tecnologie, protocolli e best practice che comprende oltre alla protezione dei dati anche il controllo degli accessi  

4. Risparmio su hardware e manutenzioni
Un’evidenza del passaggio al cloud è la dismissione di tutti quei server presenti in azienda non più necessari per l’operatività, con l’abbattimento immediato dei costi per l’infrastruttura, licenze software, manutenzioni, energia per alimentazione delle macchine e relativi sistemi di raffreddamento.

5. Migliori funzionalità e capacità di integrazione
L’ERP in Cloud di nuova generazione hanno il vantaggio di comprendere numerose funzioni (CRM, Documentale, Risorse Umane), integrando servizi digitali come firma digitale, conservazione digitale, riconciliazione bancaria, gestione degli adempimenti normativi e fiscali.
Dalla medesima interfaccia personalizzata, si gestisce l’intero ecosistema con una completa ed efficace gestione dell’attività di impresa. 

L’accessibilità, la scalabilità e la sicurezza offerte da un gestionale in Cloud, sono vantaggi tangibili che ogni impresa può cogliere grazie alla digital transformation. Inoltre, il risparmio e la garanzia della business continuity sono riscontrabili nel miglioramento della produttività e nel rendimento aziendale. 

vedi tutte le news