Finanziare l’impresa: prestito oppure cessione del credito?

La ricerca di un finanziamento da parte di un’azienda passa attraverso diversi step: 

  • Valutare attentamente le numerose figure che affollano il mercato, quali istituti di creditofinanziarie .. 
  • Confrontare le tipologie dei prodottiè più conveniente un prestito o la cessione del credito?  
  • Analizzare le proposte, esaminando con cura condizioni e garanzie richieste. 

Come prima cosa l’impresa deve avere un quadro preciso del piano economico e finanziario della propria attività, sia nel breve che nel medio periodo. Formulare con chiarezza le finalità del finanziamento che intende richiedere. 

Fatto questo, si vagliano le proposte dei principali attori del mercato finanziariole banche e le società specializzate.  

Lbanche possono contare su un portafoglio di offerta ben consolidato: 

  • prestiti e finanziamentiprestando attenzione ai tassi che vengono applicati. 
  • I mutui, a volte meno onerosi, ma che richiedono tempi lunghi di approvazione. 
  • le linee di credito, come l’anticipo fatture, servizio che può risentire di condizioni mutevoli e dellaffidabilità del parco clienti dell’impresa. 

Le finanziarie, dal canto loro, cercano di essere più competitive e hanno un ventaglio di prodotti interessanti e innovativi.
E’ necessaria la massima attenzione alle condizioni prospettate senza sottovalutare nessun aspetto.
Tra le novità proposte sta prendendo piede l’Invoice trading, ovvero la cessione del credito con disponibilità immediata di liquidità, senza attendere i classici tempi del saldo fatture, senza alcun impatto sull’esposizione verso il sistema bancario.

Tanti sono gli strumenti disponibili a sostegno all’impresa; il consiglio è bilanciare un giusto mix tra le diverse opportunità con finanziamenti strutturali e cessione del credito, potendo contare così sulla liquidità sia nel breve che nel medio-lungo termine.

Per approfondire l’argomento.
Aziende: Meglio il prestito in banca o la cessione del credito?  

vedi tutte le news