Project Description

E/Fabbisogno Finanziario

Fabbisogno Finanziario

Fabbisogno Finanziario per il mondo di E/

Il modulo Fabbisogno Finanziario è un’applicazione che permette agli utenti di e/ di ottenere una simulazione dei flussi finanziari (entrate e uscite) per i mesi futuri.

Tale simulazione viene ricavata elaborando le partite contabili aperte, gli effetti a scadere, le partite presunte e le scadenze ricorrenti. Le partite contabili aperte e gli effetti a scadere sono scadenze certe già presenti nell’archivio delle partite contabili; le partite presunte vengono calcolate sulla base dei documenti del ciclo attivo e del ciclo passivo (ordini/impegni da evadere, DDT di acquisto e vendita non fatturati, fatture di acquisto e vendita non contabilizzate); le scadenze ricorrenti sono tipologie di entrate e uscite ripetitive di importo costante e per le quali non esistono partite contabili o presunte (es. salari e stipendi, rate di mutui o leasing, ecc.).

Alla sua esecuzione il Fabbisogno Finanziario elabora le varie tipologie di partite/scadenze e fornisce a video o su report un prospetto che evidenzia le entrate/uscite che si verificheranno per ogni periodo (es. mese) fino a un anno dall’esecuzione della stampa. L’importo delle entrate/uscite di ciascun periodo viene suddiviso per origine (ordini/impegni da evadere, DDT da fatturare, fatture da contabilizzare, scadenze ricorrenti, effetti a scadere e partite contabili). Sono gestiti ed evidenziati anche saldo contabile e fido dei conti finanziari ed eventuali anticipi di fatture.

Il prospetto a video è navigabile: per ogni importo mostrato è possibile ottenere il dettaglio delle singole scadenze che lo compongono e per ciascuna di queste è possibile accedere direttamente al documento che l’ha originata.

La consultazione del Fabbisogno Finanziario può avvenire per conto finanziario, per gruppo di conti finanziari (in caso ad es. di più conti sulla stessa banca), per cliente/fornitore, o globale (aziendale). I flussi finanziari possono essere rappresentati con periodicità mensile, quindicinale o settimanale.

Eventuali controlli e analisi sugli importi evidenziati nel Fabbisogno Finanziario possono essere effettuati, oltre che con la navigazione a video, eseguendo la stampa del brogliaccio, che elenca una per una le scadenze che formano gli importi periodici con la relativa provenienza oppure tramite l’esportazione delle scadenze stesse su file Excel.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Anagrafica dei gruppi conti finanziari
  • Anagrafica scadenze ricorrenti
  • Calcolo delle partite presunte (da ordini/impegni, da documenti di acquisto/vendita non evasi, scadenze ricorrenti)
  • Output: su video (visualizzazione navigabile) o su report
  • Dettaglio: globale (aziendale), per conto finanziario, per gruppo conto finanziario, per cliente/fornitore.
  • Periodicità: mensile (analisi fino a un anno), quindicinale (analisi fino a sei mesi), settimanale (analisi fino a 3 mesi)
  • Tipo scadenze: solo scadenze clienti, solo scadenze fornitori o entrambe (raggruppate o separate)
  • Possibilità di escludere dal calcolo alcuni tipi documento
  • Possibilità di escludere dal calcolo documenti in stato non evadibile
  • Possibilità di escludere dal calcolo partite sospese
  • Possibilità di includere o meno ad ogni elaborazione le varie tipologie di scadenze: ordini/impegni da evadere,
  • DDT da fatturare, fatture da contabilizzare, scadenze ricorrenti, partite contabili ed extracontabili
  • Possibilità di includere saldo contabile e fido dei conti finanziari
  • Effetti a scadere: possibilità di considerarli nel saldo contabile o a scadenza (sbf)
  • Fatture anticipate: evidenziazione in apposita sezione degli importi anticipati e delle relative scadenze di chiusura anticipo
  • Possibilità di determinare la data di chiusura anticipo fatture a data incasso o a data scadenza anticipo
  • Stampa brogliaccio con dettaglio delle scadenze e della relativa origine.
  • Export scadenze su file

A tutte le aziende che utilizzano e/ che desiderano ottenere direttamente dal gestionale una proiezione dei flussi finanziari (entrate e uscite) per i mesi futuri, senza dover necessariamente attivare un sistema di tesoreria.

  • Il modulo Fabbisogno Finanziario è stato pensato espressamente per e/ e ne ha la stessa interfaccia e logica funzionale.
  • Fabbisogno Finanziario è sviluppato in e/sdk e risiede all’interno di e/

Fabbisogno Finanziario richiede e/ in configurazione e/ready estesa o superiore, in quanto per il suo corretto funzionamento è necessaria la presenza dei moduli partite, ordini/impegni, vendite e acquisti.

E’ disponibile una demo on line di Fabbisogno Finanziario qui

Il modulo E/FabbisognoFinanziario è stato pensato espressamente per il mondo di E/ di cui ha la stessa interfaccia e logica funzionale. Il mondo di E/ è una soluzione di TSS, leader nel mercato gestionale per piccole e medie imprese, parte di Teamsystem

Video demo di E/Fabbisogno Finanziario

scheda prodotto
white paper